Cristo nell’epoca della sua riproducibilità tecnica.

Faccio anch’io la mia parte: le Grandi figure della Cristianità si accingono lentamente a comporsi come l’affresco definitivo delle radici culturali europee, una ferma rivendicazione della nostra bistrattata identità, l’argine della dissoluzione. Ma sarò davvero soddisfatto solo quando tutti indosseranno maglie e spillette del cardinale Ratzinger (loro, soprattutto), e quando sarà pienamente riconosciuta la grandezza poetica di Juan de la Cruz (mistico esistenzialista, praticamente new wave).