Rimontare Elisa di Rivombrosa

Finite le riprese di¬†Apocalypse Now,¬†Francis Ford Coppola si trov√≤ tra le mani una quantit√† tale di materiale girato che si accorse che degli infiniti film che avrebbe potuto montare, ad ognuno sarebbe mancato idealmente qualche cosa, e fronteggiando questa angoscia don√≤ al mondo un capolavoro aleatorio ed eternamente provvisorio. Ancora oggi Francis si rigira la notte nel suo letto, tormentato dal peso di tutti i film che¬†Apocalypse Now avrebbe potuto essere; e non bastano tutti i riconoscimenti di questo mondo a quietarlo. Se lo lasciassimo fare, pubblicherebbe un’edizione¬†redux all’anno.

Difficile negare per√≤ il fascino che esercita il montaggio di ore di riprese in un insieme narrativo strutturato; e difficile negare come, nella proporzione tra girato e montato, si nasconda un invisibile opera di produzione di significato. Ho quindi guardato con un interesse enorme la sintesi del serial televisivo¬†Elisa di Rivombrosa, che in un film di due ore rimontava il materiale di tredici puntate, qualcosa come 26 ore: i limiti erano palesi (episodi stringati, falsi raccordi, sottotrame evidentemente eliminate), ma nell’insieme funzionava – il che, per una¬†soap, √® l’unico criterio.

Non so se una riduzione di tali proporzioni fosse mai stata tentata: gli adattamenti di¬†Von Trier per¬†The Kingdom e¬†Bergman per¬†Fanny e Alexander in confronto fanno la figura di agili tagli. Sono certo che qualche regista potrebbe addirittura divertirsi a giocare con quelle ventisei ore, tentando di tirarne fuori qualcosa di diverso.¬†Debord, che esecrava il razzismo di¬†Griffith, sogn√≤ di rimontare in altra chiave¬†Nascita di una nazione: volle elevare il montaggio a creazione, ma non ne fu mai all’altezza.

Con quelle ventisei ore si potrebbero creare film infiniti, variazioni sul tema, parodie, nonsense, palindromi, film convenzionali e film sperimentali, allucinazioni e capolavori. Questo è un invito, anzi un manifesto. Se i nostri registi non fossero così pigri e privi di fantasia, lo coglierebbero al volo.