Remember, remember, the First of April

Domenica primo aprile é accaduta una cosa piuttosto importante. Vorrei dire epocale: per la prima volta, un grande quotidiano nazionale, il Corriere della Sera, ha recensito un e-book autoprodotto, il misterioso Anonymous. La grande truffa. Insomma le cose stanno davvero cambiando. Merito dell’ottimo Guido Vitiello, che ha firmato l’articolo, ma anche di tutti quei ragazzi che passano le notti a defacciare siti in nome di un ideale di libertà, dei quali il libro traccia la gloriosa epopea.